• Home
  • Sport
  • Puntotel Sala Consilina in trasferta per il match-salvezza, Paola Colarusso gioca contro la sua ex squadra

Puntotel Sala Consilina in trasferta per il match-salvezza, Paola Colarusso gioca contro la sua ex squadra

di Federico Martino

Match-spareggio per la salvezza quello che si gioca domani a Reggio Emilia tra Puntotel Sala Consilina e Crovegli. Per la squadra salese sarà una trasferta delicatissima. Le due compagini sono divise da quattro punti: Crovegli occupa l’ultimo posto con 6 punti, mentre Sala Consilina, con 10 punti, è al penultimo posto in classifica.
La squadra di casa tenterà di diminuire il gap di punti nei confronti delle salesi. Le emiliane, pertanto,  mireranno esclusivamente al bottino pieno. Discorso diverso, invece, per la Puntotel. Alle cicognine basterà muovere la classifica per tenere a debita distanza Crovegli ad otto gare dal termine della regolar season. Con queste premesse al Palazzetto dello Sport di Rivalta domani si potrà assistere ad una gara appassionante, sicuramente ricca di emozioni e dal pronostico incerto.
In settimana, intanto, le biancorosse salesi hanno sostenuto allenamenti impegnativi ed anche sedute tattiche. Coach Guadalupi, come di consueto, non ha lasciato nulla al caso. Le cicognine, comunque, si sono allenate nella massima tranquillità preparando al meglio la partita.
Nello spogliatoio salese la gara di domani viene vissuta con la consapevolezza che in campo sarà una battaglia e che bisognerà combattere palla su palla con la massima concentrazione.
Soprattutto per Paola Colarusso, quello di domani, sarà un match particolare. “Paola boom boom”, prima di ritornare a Sala Consilina, ad inizio stagione ha vestito la maglia della Crovegli. “E’ chiaro che, appena entrerò in campo, sarò emozionata. Dopo il fischio d’inizio sarò, però, concentrata al massimo. Mi dispiace per le mie ex compagne, ma domani miriamo assolutamente a fare risultato. Auguro, comunque, a Crovegli di raggiungere la salvezza a fine campionato”, dichiara Colarusso.
Dal punto di vista tecnico, c’è da dire che la Crovegli si è rafforzata con l’acquisto delle due schiacciatrici Soraia Dos Santos e Patrycja Polak. La Puntotel, dal canto suo, si presenterà con il roster al completo per cui coach Guadalupi, nell’arco della gara, potrà avere a sua disposizione diverse soluzioni tattiche.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019