Sapri, estate chiusa in bellezza con il campionato italiano di Triatlhon, Del Medico: «Grande vittoria di tutti»

Si è conclusa in bellezza l’estate saprese. Dopo le manifestazioni di Sapri anni ’60, degli eventi legati alla spedizione di Pisacane, le rassegne di comicità e i concerti all’Arena del Mare, l’appuntamento clou per chiudere con successo la stagione è arrivato il 13 e il 14 settembre con il Campionato italiano di Triathlon olimpico e la prova di Coppa Italia. «Un successo per lo sport e per la Città di Sapri. – ha detto il sindaco Giuseppe del Medico – Siamo stati nuovamente riconosciuti come uno dei luoghi meglio attrezzati ad ospitare gare di Triatlhon Olimpico di livello nazionale, con grandi benefici per tutta la città». 

«Grande infatti – ha aggiunto Del Medico – è la visibilità che manifestazioni sportive di eccellenza danno alla straordinaria bellezza della nostra Città e alla qualità del nostro paesaggio, senza trascurare il significativo impatto economico dell’iniziativa in un periodo di bassa stagione». Particolarmente soddisfatto l’assessore Giulio Cammarosano, che ha dichiarato: «E’ importante sottolineare il ruolo determinante dei tantissimi giovani volontari, delle associazioni e della protezione civile che con il loro generoso impegno hanno reso possibile la riuscita di un evento molto complesso, in affiancamento alle forze dell’ordine e al presidente della società sportiva Ermes Luigi Mastriani. L’intera città ha risposto in modo entusiasmante, grazie a tutti».  Anche il presidente della Fitri, Luigi Bianchi, nell’esprimere gratitudine all’amministrazione comunale per l’impegno sostenuto a favore della gara più importante della stagione, ha commentato: «Ci sentiamo ormai ‘cittadini onorari’ di questa splendida città per come ci accolgono e per come supportano il nostro sport; siamo grati per la grande cura che viene data alla sicurezza dei nostri atleti e per l’entusiasmo che questa città ci rivolge. Sapri si conferma come un campo di gara di straordinaria suggestione con una organizzazione perfetta, una vera eccellenza su cui continuare ad investire anche con gare di livello internazionale».

Chi ha vinto. I trionfatori degli assoluti di Triathlon sono stati Anna Maria Mazzetti (Fiamme Oro) e Alessandro Fabian (Carabinieri); quest’ultimo bissa il successo dello scorso anno. Nella categoria Under 23 ad aggiudicarsi il titolo sono stati Angelica Olmo (G.S. Fiamme Oro) e Davide Uccellari (G.S. Fiamme Azzurre).  Una sintesi del Campionato Italiano di triathlon olimpico, verrà trasmessa lunedì 15 settembre alle ore 23.30 su RAI SPORT 2 con il commento di Enrico Cattaneo.  

©Riproduzione riservata