Vallo della Lucania, appalto da 6 milioni di euro per l’illuminazione pubblica: aperto il bando

Impianto di pubblica illuminazione in appalto per cinque milioni e mezzo di euro. Ottobre sarà cruciale per le imprese interessate all’esercizio e alla manutenzione con riqualificazione energetica, adeguamento normativo e ritrutturazione degli impianti di illuminazione pubblica. Vallo della Lucania ha aperto la gara e pubblicato il bando per l’affidamento in concessione del servizio dell’impianto di pubblica illuminazione il cui valore, per tutto il periodo di affidamento, pari a 20 anni, è stimato in 5.620.000 euro complessivi (iva esclusa) compreso oneri sulla sicurezza quantificati in complessivi 140.000 euro e non soggetti a ribasso. L’importo annuo complessivo di 281.000 euro, compreso oneri sulla sicurezza quantificati in 7mila euro annui che non saranno assoggettati al ribasso d’asta.

E’ possibile partecipare alla gara, che sarà aggiudicata secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, fino alle 12 del 7 ottobre. C’è veramente di tutto nella concessione e prevede il servizio di illuminazione pubblica sull’intero territorio comunale che comprende: fornitura ed erogazione di energia elettrica, manutenzione ordinaria e programmata preventiva, manutenzione straordinaria, realizzazione di interventi obbligatori richiesti dal Comune, realizzazione di interventi di adeguamento normativo, realizzazione di interventi di riqualificazione tecnologica finalizzati in particolare al risparmio energetico e infine realizzazione di alcuni interventi per la ‘smart city’. Scopo primario della concessione è «il conseguimento di un miglioramento della qualità del servizio di illuminazione pubblica, attraverso la riqualificazione dell’impianto esistente e la sua messa a norma nonché il conseguimento di un risparmio energetico ed economico, nel rispetto dei requisiti tecnici di sicurezza degli impianti e delle norme volte al contenimento dell’inquinamento luminoso». 

©Riproduzione riservata