• Home
  • Cronaca
  • Schianto in auto, muore la studentessa 26enne originaria di Casaletto Spartano

Schianto in auto, muore la studentessa 26enne originaria di Casaletto Spartano

di Marianna Vallone

E’ una tragedia che ha scosso la comunità di Casaletto Spartano. Denise Falce, 26 anni, una giovane studentessa di infermieristica di Borgomanero, provincia di Novara, ha perso la vita nel pomeriggio di mercoledì intorno alle 18:00 mentre rientrava a casa, dopo un corso alla facoltà di Medicina dell’università di Avogadro. Nel tragico incidente ha perso la vita anche Sara Domeniconi, 21 anni, anche lei di Borgomanero. Le due studentesse erano in auto insieme ad altre due persone, a Suno, sulla statale 229 del Lago d’Orta. Non sono ancora note le ragioni dell’incidente stradale. L’auto si è scontrata frontalmente con un camion, un tir che proveniva dalla direzione opposta. Denise e Sara sono morte sul colpo, le altre due passeggere sono rimaste ferite: in auto infatti c’era una 39enne, inzialmente data per morta, attualmente ricoverata in gravi condizioni all’ospedale Maggiore di Novara, insieme ad una 18enne trasportata in codice giallo. La dinamica è ancora al vaglio degli inquirenti. Denise era conosciuta a Casaletto Spartano, paese d’origine di Maria Grazia, sua madre, e Giovanni, suo padre, dove spesso tornava a trascorrere qualche giorno di vacanza per salutare amici, zii e cugini. Una tragedia per il piccolo comune dell’entroterra cilentano che si è stretto attorno al dolore dei familiari della giovane. 

©

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019