Al nonno sfugge il passeggino e il bimbo di 9 mesi finisce in mare

Incredibile salvataggio quello avvenuto nel pomeriggio di lunedì al porto di Agropoli. Un passeggino con a bordo un bimbo di appena 9 mesi è sfuggito dalle mani del nonno ed è finito in acqua. Sono stati attimi di paura e il tutto poteva trasformarsi in tragedia, se non fossero intervenuti alcuni passanti che si sono lanciati in soccorso e hanno aiutato il nonno a tirare fuori dal mare il piccolo. Secondo una ricostruzione su Stiletv.it, il nonno è inciampato lungo il molo di sopraflutto e il passeggino gli è sfuggito di mano finendo in acqua. Poi, resosi conto del tutto, ha tirato fuori la carrozzina dal mare, grazie all’intervento di alcune persone, prima che affondasse. Sul posto, oltre agli uomini della guardia costiera di Agropoli, è arrivata un’ambulanza del 118 per accertarsi delle condizioni del bimbo, entrambi sono stati trasportati per precauzione al San Luca di Vallo della Lucania per alcuni accertamenti. 

©Riproduzione riservata