Abitudini alimentari del popolo di Sanza: al via osservatorio nutrizionale

Infante viaggi

Al via un particolare progetto di screening sulle abitudini alimentari del popolo di Sanza, comune ai piedi del monte Cervati. Si tratta di uno studio promosso da un team di medici specialisti volontari, coordinati dalla dottoressa Anna Maria Colao ed eseguito sul campo dalla nutrizionista Teresa della Corte e da Luca De Franciscis (Referente Ame della provincia di Salerno e dell’U.O. di Endocrinologia e Diabetologia del distretto di Cava dei Tirreni – Costa d’Amalfi).

Nello specifico lo studio prevede la distribuzione di un apposito questionario denominato ‘Valutazione del Visceral Adiposity index e aderenza alla dieta mediterranea’ elaborato dal dipartimento di endocrinologia e oncologia molecolare e clinica dell’Università Federico II di Napoli e dell’Istituto nazionale Irccs Fondazione Giovanni Pascale di Napoli. Tutto è partito dall’amministrazione comunale di Sanza con il patrocinio dell’Asl Salerno e del direttore generale Antonio Squillante. Nelle prossime settimane, quindi, saranno consegnati gli appositi questionari presso le famiglie del luogo per raccogliere informazioni preziose sugli stili di vita e la qualità dell’alimentazione. Lo screening durerà alcuni mesi e produrrà alla fine una dettagliata relazione oggetto di un interessante confronto pubblico.

  • Vea ricambi Bellizzi

©Riproduzione riservata

  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Vea ricambi Bellizzi