• Home
  • Cronaca
  • Albanella. Premiati i ragazzi dell’alberghiero al XII concorso gastronomico organizzato dall’AMIRA a Cosenza

Albanella. Premiati i ragazzi dell’alberghiero al XII concorso gastronomico organizzato dall’AMIRA a Cosenza

di Rito Ruggeri

Ancora trionfanti gli alunni dell’I.P.S.S.A.R.  Aldo Moro di Albanella che hanno partecipato al XII concorso enogastronomico per gli Istituti Alberghieri Statali organizzato dall’A.M.I.R.A. (Associazione Maîtres Italiani Ristoranti Alberghi) e svoltosi a San Giovanni in Fiore, in provincia di Cosenza, lo scorso 8 e 9 novembre. Il tema del concorso di quest’anno è stato “Paniere aperto con Funghi”. La gara, riservata solo ai vinvitaori di edizioni passate, ha visto nuovamente trionfare l’eccellenza della preparazione dei ragazzi dell’Istituto Aldo Moro, istituto tra i migliori del comprensorio salernitano.

Nella manifestazione gli studenti Quarta Mario e Salerno Serena, rispettivamente concorrenti nella sezione cucina, e Bortone Mirko e Cozzolino Domenico, concorrenti nella sezione sala, sono stati coadiuvati dagli insegnanti Massimo Di Poto, Roberto Russo e Cosimo Maglio. 

I partecipanti alla sezione cucina si sono aggiudicati il primo premio con il piatto “Delizia di Trota Iridea con Ricotta al Limone e Funghi Porcini”, trionfo di colori e di gusto che ha prima incantato la giuria per la pregevole presentazione per poi stregarla con la gradevole e delicata bontà.  Questo premio va a sommarsi ai tanti riconoscimenti già ottenuti, negli anni scorsi e in diverse manifestazione, dagli studenti dell’Alberghiero di Albanella.

Entusiasta la direttrice della sede di Albanella Antonella D’Angelo che, insieme ai ragazzi, ha strappato una promessa al Dirigente Scolastico, prof. Giovanni Giordano: il Dirigente dovrà impegnarsi per organizzare, in collaborazione con gli enti locali, un concorso enogastronomico nel loro istituto di Albanella.

A breve, dunque, un appuntamento nel quale i ragazzi dell’Istituto Alberghiero di Albanella potranno dimostrare, in casa propria, tutta l’abilità e la competenza appresa tra i banchi (e i laboratori) di scuola.

Da parte nostra gli auguri per conseguire maggiori successi e l’invito, a tutti quanti i ragazzi, ad impegnarsi con profitto per mantenere sempre alto il nome della scuola e per affermarsi negli studi e nel lavoro.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019