Genitori che lavorano? No problem: il Comune fa da babysitter ai bimbi

L’iniziativa a Castellabate. La giunta comunale, guidata da Costabile Spinelli, ha deliberato l’attivazione del Centro per minori anche quest’estate. La decisione è stata ufficializzata nel corso della seduta di stamattina. L’iniziativa ha ottenuto ottimi riscontri negli scorsi anni ed è richiestissima dalle famiglie, in quanto viene incontro alle esigenze di tanti genitori che lavorano durante la bella stagione, offrendo un servizio di intrattenimento gratuito per i bambini residenti.

«Il nostro Comune è un’ambita meta turistica, per cui moltissimi genitori con figli piccoli lavorano in estate – spiega il consigliere delegato alle Politiche sociali Umberto Giannella – Con questa iniziativa, che è totalmente a carico del Comune e gratuita per le famiglie, diamo una mano alle mamme e ai papà che sono impegnati fuori casa e garantiamo un intrattenimento piacevole per i bambini. In questo periodo di crisi economica, è un modo concreto per essere vicini alle famiglie, che diversamente dovrebbero sobbarcarsi di ulteriori spese per una babysitter. Nonostante le note difficoltà degli Enti locali, continuare a garantire questa iniziativa di servizio è una priorità per l’Amministrazione guidata dal sindaco Costabile Spinelli». Il Centro estivo sarà attivo a luglio e ad agosto, dal lunedì al sabato (eccetto i giorni festivi), dalle 8,30 alle 13, presso gli edifici scolastici di Santa Maria. Sarà aperto a bambini di età compresa tra i 3 e i 9 anni, che verranno intrattenuti con attività di vario tipo, tra cui giochi, letture animate, passeggiate, disegni e attività manuali. La gestione sarà affidata ad una cooperativa sociale e il servizio verrà condotto da operatori esperti.

©Riproduzione riservata