Auto contro moto: erano diretti al mare, due fidanzati ricoverati in ospedale

Ennesimo incidente sulle strade del salernitano. La lunga scia di sangue sembra non avere fine. Ieri mattina, lungo la Litoranea, un’automobile e una motocicletta sono arrivate allo scontro. All’altezza di Battipaglia, per cause ancora in corso d’accertamento da parte dei carabinieri della locale compagnia, un centauro di 26 anni e la fidanzata di 25, erano in sella alla moto quando, in località Spineta, è avvenuto l’incidente. La peggio è toccata al motociclista. L’uomo ha riportato un trauma cranico e la frattura della spalla. Ora è ricoverato in prognosi riservata, mentre la fidanzata è stata giudicata guaribile in trenta giorni. Al momento dello scontro i due giovani indossavano il casco. Stando ad una primissima ricostruzione delle forze dell’ordine, l’incidente sarebbe avvenuto nei pressi di un incrocio. La moto avrebbe invaso l’altra corsia finendo contro la Lancia Musa. Alla guida dell’auto un 44enne del posto che ha riportato ferite lievi guaribili in pochi giorni.

©Riproduzione riservata