Promozione, festa giallorossa: a Castellabate il Santa Maria presenta il settore giovanile

La Polisportiva Santa Maria 1932 presenta ufficialmente il settore giovanile. Lo farà domenica 21 dicembre all’impianto sportivo ‘A.Carrano’ di Santa Maria di Castellabate, dopo la partita della 15esima giornata del girone D di Promozione tra i giallorossi di mister Alberico Guariglia e l’Intercasali. Sarà una vera e propria “Festa Giallorossa” per far conoscere al pubblico locale e non, da parte del presidente Francesco Tavassi e soci, la scuola calcio che annovera oltre 150 ragazzi. La società, ripartita quest’anno con un progetto ambizioso, ha voluto puntare fortemente sui giovani tanto da presentarsi ai nastri di partenza con le categorie dei piccoli amici, pulcini, esordienti, giovanissimi, allievi ed under 18. Lodevole l’iniziativa, in sinergia con l’amministrazione comunale, di favorire la partecipazione gratuita ai corsi di scuola calcio per i ragazzi dei nuclei familiari meno abbienti. Inoltre, lo storico sodalizio può vantare, dopo anni di assenza, una squadra nel campionato di Promozione. Il progetto ha previsto anche l’iscrizione di una squadra al campionato di Seconda Categoria. Serietà, professionalità e passione sono le caratteristiche della rinata società che mira a diventare nuovamente una realtà per il territorio grazie anche al nuovo impianto sportivo, realizzato dall’amministrazione comunale, in erba sintetica.

Il programma dell’evento prevede, oltre alla presentazione dei giovani atleti e dei rispettivi staff tecnici, la presentazione degli sponsor e gli auguri natalizi insieme a tutta la popolazione. Alla manifestazione prenderà parte anche il primo cittadino di Castellabate, Costabile Spinelli. «Il nostro progetto – spiega il presidente della Polisportiva, Francesco Tavassi – è finalizzato in primis alla crescita dei giovani, sia dal punto di vista educativo che sportivo. Abbiamo, inoltre, deciso insieme anche all’amministrazione comunale di far partecipare gratuitamente ai corsi di scuola calcio i ragazzi  delle famiglie meno abbienti. Tutto ciò senza trascurare la prima squadra che ci sta facendo ben figurare nel campionato di Promozione». Un altro appuntamento importante è in programma per il 26 dicembre alle ore 15 con il “Memorial Day” intitolato allo storico ed indimenticabile presidente Antonio Carrano. Per l’occasione, si terrà una partita tra vecchie glorie della Polisportiva Santa Maria. La tifoseria e la popolazione intera sono invitate a partecipare alle due manifestazioni.

©Riproduzione riservata