Sequestrati 138 chili di fuochi d’artificio, nei guai titolare deposito

Infante viaggi

Con l’approssimarsi delle festività natalizie, la questura di Salerno ha intensificato l’attività di prevenzione e repressione dei reati a Salerno e sul territorio provinciale. Nella giornata di martedì, gli agenti della polizia di Stato hanno segnalato alla procura della Repubblica di Vallo della Lucania il titolare di una fabbrica e deposito per la vendita di materiale esplodente per aver violato per aver omesso di riportare sul registro di carico e scarico di prodotti esplodenti di avere 138 chili di fuochi d’artificio. Il materiale è stato sequestrato. 

  • Vea ricambi Bellizzi

©Riproduzione riservata

assicurazioni assitur