• Home
  • Cronaca
  • Trema il Cilento, in poche ore due scosse di terremoto tra Capaccio e Trentinara

Trema il Cilento, in poche ore due scosse di terremoto tra Capaccio e Trentinara

di Marianna Vallone

Nel giro di poche ore l’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato due scosse di terremoto nel distretto sismico del Cilento. L’ultima, di magnitudo 2.3, è avvenuta nella mattinata di lunedì alle 10:13 tra Albanella e Capaccio. Un altro sisma è stato invece registrato nella notte, alle ore 2 e 40 con epicentro  a pochi metri dal centro abitato di Trentinara, a 6,5 km di profondità.

I comuni coinvolti in entrambi i casi sono Albanella, Capaccio, Cicerale, Giungano, Roccadaspide e  Trentinara. Quelli tra i 10 e 20 chilometri sono invece Agropoli, Altavilla Silentina, Aquara, Castelcivita, Castellabate, Castelnuovo Cilento, Castel San Lorenzo, Controne, Felitto, Gioi, Laureana Cilento, Lustra, Magliano Vetere, Omignano, Orria, Perdifumo, Perito, Postiglione, Rutino, Salento, San Mauro Cilento, Serramezzana, Serre, Sessa Cilento, Stella Cilento e Stio.

Non è stato registrato nessun danno a persone o cose e la situazione non desta preoccupazioni. Nelle ultime settimane comunque il Cilento è stato interessato da più scosse. Tra mercoledì 22 e goivedì 23 gennaio uno sciame sismico ha messo in allerta l’alto Cilento con scosse anche di 3.7 di magnitudo. Il 26 gennaio invece un terremoto marino di 3.1 gradi ha risvegliato vecchi timori legati ai due vulcani sottomarini Marsili e Palinuro, perché la scossa è stata registrata a poca distanza dai vulcani. Altre due scosse di terremoto di bassa intensità il 30 gennaio tra Capaccio e Roccadaspide e il 13 febbraio a Capaccio.

©

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019