Il buono e sano a tavola con lo Slow food day, ecco il programma nel Cilento

Sabato 18 aprile torna lo Slow Food Day, l’appuntamento annuale organizzato da Slow Food in tutta Italia per portare in piazza prodotti e produttori, racconti e testimonianze delle filiere produttive virtuose del settore agroalimentare. Il tema scelto per l’edizione 2015 è il diritto a un cibo quotidiano Buono Pulito e Giusto, ovvero prodotto e distribuito secondo i principi alla base della filosofia associativa. «Slow Food Day è in Campania e Basilicata una grande occasione per far conoscere i temi che la nostra associazione porta avanti difendendo il cibo vero. – dichiara Giuseppe Orefice, Presidente Slow Food Campania e Basilicata – Quest’anno la concomitanza con la giornata di azione globale contro i trattati di libero scambio ci dà un’occasione in più per ribadire che, prima delle merci e dei commerci, devono trovare spazio nei trattati e negli atti dei governi il benessere e la felicità delle persone: il cibo infatti rivestendo un ruolo centrale nella vita di tutti gli uomini va considerato in funzione del suo valore e non del suo prezzo». La Condotta Cilento propone poi un pomeriggio in campagna: alle 15,00 appuntamento presso l’azienda “Piano dell’Anno” a Prignano, dove Celeste coltiva zafferano ed erbe officinali ed ha allestito un piccolo laboratorio di preparazione di creme e saponi naturali. Alle 17,00 nell’agriturismo “Oliveta” a Prignano appuntamento con la mungitura delle capre e la preparazione del cacioricotta del Cilento. Per chi vuole, c’è anche la possibilità di fermarsi a cena. Il giorno dopo ci si trasferisce a Controne per un “Discovery Rafting” sul fiume Calore, per vivere la natura intensamente e atterrare sui campi destinati ad ospitare il fagiolo di Controne, presidio Slow Food. Inoltre, nelle due giornate,  diversi ristoranti cilentani aderiranno allo Slow Food Day proponendo un menù speciale: “PizzArt” a Battipaglia, “Il Galeone” e “Il Ceppo” ad Agropoli, “Paisà” ad Agnone Cilento. Sempre domenica 19 aprile la Condotta Gelbison celebra la quinta edizione dello Slow Food Day  con due laboratori direttamente in azienda: l’Agriturismo Corbella di Cicerale racconterà il cece di Cicerale mentre “I Moresani” a Casal Velino è pronto a svelarvi tutti i segreti sul cacioricotta del Cilento.

Informazioni in costante aggiornamento su www.slowfoodcampania.it e sulle pagine del portale nazionale dedicato all’evento: http://www.slowfood.it/slowfoodday oppure via email all’indirizzo info@slowfoodcampania.it