Giovane mamma trovata morta sotto un ponte

Si è buttata dal ponte Risorgimento, in via Mameli, a Cagli, in provincia di Pesaro Urbino, una 41enne cilentana. La donna è stata trovata morta domenica mattina da alcuni passanti che hanno subito allertato i carabinieri. La vittima era residente a Villammare, frazione costiera di Vibonati, dove oggi alle 16:30, nella chiesa di Maria Ss di Portosalvo, si sono celebrati i funerali. All’inizio tutte le ipotesi erano aperte, poi la dinamica ha chiarito che si è trattato di suicidio. Pare che intorno alle 10:30 di domenica abbia inviato un sms con il telefonino, non si sa ancora a chi, poi il nulla. Lascia un bimbo di due anni che ora sarà affidato a un familiare. 

©Riproduzione riservata