Truffano ditta pagando 10mila euro di ferro con soldi falsi: tre nei guai

Pagano ferro a una ditta avellinese con un assegno circolare risultato falso. Il valore del materiale ammontava a 10mila euro. Giovedì pomeriggio i militari della stazione di Sala Consilina, agli ordini del capitano Emanuele Corda, hanno denunciato in stato di libertà alla procura della Repubblica di Lagonegro tre uomini del posto, tra cui un rumeno, con l’accusa di truffa. I tre infatti avevano acquistato ferramenta del valore di circa 10mila euro da ditta avellinese pagando con assegno circolare risultato falso. I militari,poi, dopo perquisizioni domiciliari nelle abitazioni dei tre sono riusciti a recuperare gran parte della merce restituendola al legittimo proprietario.

©Riproduzione riservata