Anziano trovato morto tra i rifiuti, la macabra scoperta a Santomenna

Un 66enne di Santomenna, comune dell’alta valle del Sele è stato trovato morto nella sua abitazione, in via Congregazione. L’uomo che viveva solo in casa, non si vedeva da diversi giorni. Poi i vicini insospettiti dall’assenza, hanno allertato i soccorsi. A fare la macabra scoperta sono stati i vigili del fuoco, che hanno trovato l’uomo  ormai in uno stato di avanzata putrefazione immerso in un cumulo di rifiuti. Lo riporta in un articolo il quotidiano La Città di Salerno. Inizialmente un vigile urbano ha suonato il citofono ripetutamente senza avere alcuna risposta, poi ha allertato le forze dell’ordine. Sono giunti così sul posto gli uomini della polizia municipale di Santomenna, i vigili del fuoco, i carabinieri e i sanitari del 118 di Oliveto Citra. Poi la scena raccapricciante. Un dramma della solitudine che si fa fatica a raccontare.

©Riproduzione riservata