Lavori sulle strade creano disagi e il sindaco si scusa con i cittadini

Infante viaggi

Metano, fibra ottica e rete fognaria: sulle strade di Capaccio Paestum sono in corso numerosi lavori che, una volta ultimati, consentiranno ai cittadini di avere servizi attesi da anni, come il metano, il cui iter è stato sbloccato dall’amministrazione in carica, e la fibra ottica, che permetterà al territorio di essere al passo con le più moderne innovazioni tecnologiche. Lavori che, naturalmente, stanno creando disagi alla viabilità e che necessitano della rottura dell’asfalto che potrà essere definitivamente sistemato solo a lavori ultimati.

«Siamo consapevoli che i lavori stanno creando disagi ai cittadini e ce ne scusiamo. – ha fatto sapere il vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici Nicola Ragni – Tuttavia, per quanto riguarda il metano e la rete fognaria, si tratta di lavori che dovevano essere fatti già da anni e che finalmente l’amministrazione in carica sta effettuando».

  • assicurazioni assitur

«Siccome in tutti e tre i casi si tratta di interventi che comportano uno scavo e di conseguenza la rottura del manto stradale, è chiaro che sarà necessario il rifacimento dell’asfalto. – ha aggiunto il sindaco Italo Voza – Ma è altrettanto ovvio che non avrebbe senso asfaltare dopo avere effettuato un lavoro per poi dover nuovamente rompere la strada per un altro. Ci tengo comunque a rassicurare i cittadini che quando i lavori saranno terminati, oltre a potere usufruire di nuovi importanti servizi, le strade saranno tutte messe a posto». 

©Riproduzione riservata

assicurazioni assitur