Salvatore Calicchio: “Il nostro progetto può essere realizzato in poco tempo e senza mega finanziamenti galattici. Lo capirà l’attuale Amministrazione di Camerota?”

Infante viaggi

Riceviamo e pubblichiamo:

Grazie ad un intenso pressing, si è riusciti a fare aprire definitivamente il cancello sulla strada Palinuro-Marina di Camerota all’altezza della collina della Fenosa.

Adesso è possibile, partendo dal lungomare di Marina di Camerota, fare tutta la scogliera di ponente “Il sentiero delle 4 spiagge” che è uno dei più belli del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano.

Attraversando la galleria illuminata della Fenosa è possibile raggiungere a piedi la spiaggia della Cala del Cefalo. Il tempo necessario per arrivare alla spiaggia della pineta libera è di sole 3 ore.

Per Marina di Camerota e per l’intero Comune è un grosso risultato che favorirà l’ampliamento della stagione turistica, tutto questo grazie al lavoro del volontariato e a costo zero per le casse del Comune.

Disponibili a collaborazioni più impegnative con l’Amministrazione comunale di Camerota abbiamo chiesto l’affidamento e la manutenzione di sentieri importanti che già utilizziamo nel nostro territorio per portarci a fare passeggiate con gruppi di svizzeri, tedeschi e italiani.

  • Assicurazioni Assitur

Il nostro progetto può essere realizzato in poco tempo e senza mega finanziamenti galattici.

Lo capirà l’attuale Amministrazione di Camerota?

Noi ci speriamo.

Salvatore Calicchio
Presidente associazione Posidonia
info@posidonia-cilento.it

ARTICOLI CORRELATI:

Camerota: un sentiero per sognare

Assicurazioni Assitur