Marina di Camerota, torna la truffa delle case fantasma: raggirata famiglia di Nola

Una truffa dopo l’altra colpisce diverse case nel Cilento. Questa volta è avvenuto nella località balneare di Marina Di Camerota. Vittima della truffa una famiglia proveniente da Nola, che aveva deciso di trascorrere una settimana sulle coste cilentane. La casa è stata prenotata sul famoso sito di annunci ‘Subito.it’, ma a quanto pare non è mai realmente esistita. La bravata è stata scoperta prima che la famiglia raggiungesse l’abitazione a Marina di Camerota. Questo grazie a diverse ricerche sul web e vari giri di telefonate a recapiti irraggiungibili. Ad intuire la truffa è stato infatti un collega dell’uomo napoletano, che lo ha contattato per chiedergli il numero telefonico del proprietario della casa vacanza ma, stranamente, era diverso da quello in possesso alla famiglia di Nola. Nonostante ciò i vacanzieri avevano già effettuato un bonifico di 180 euro di acconto sui 600 prestabiliti. Sul web appariva sempre lo stesso annuncio ma il numero si aggiornava continuamente per dar luogo alle truffe. Non è di certo la prima volta che, in quest’estate, vittime di truffe si recano dai carabinieri per far scattare le denuncie. Ci sono stati casi in cui le vittime, non essendosi accorti in anticipo della truffa, sono addirittura giunti a Camerota per poi essere colpiti dalla spiacevole sorpresa.

©Riproduzione riservata