Elezioni comunali: una settimana al voto ad Aquara, Atena Lucana, Futani, Polla e Roccagloriosa

Manca una settimana all’apertura delle urne per le elezioni amministrative 2013. Nel Cilento e Vallo di Diano sono solo 5 i comuni che dovranno rinnovare il consiglio comunale con la chiamata alle urne che si terranno domenica 26 e lunedì 27 maggio 2013.

Si parte da Aquara dove a contendersi il posto da sindaco sono in 3 (clicca qui per le liste): Vincenzo Luciano con la lista “AquaraAncora 2.0”, Rosaria Corvino con “Aquara Mainardi insieme” e Pasquale Brenca con “Uniti e liberi”.

Anche Atena Lucana vede schierate tre liste (clicca qui per le liste): “Nuovamente per Atena” con candidato a sindaco Iuzzolino, “Sole e Terra”, con a capo Monzolillo e “La Bussola” giudata da Vertucci.

Il comune con meno liste invece è Futani (clicca qui per le liste), dove si è presentata la sola “Uniti per Futani” con a capo Aniello Caputo, attuale vicesindaco. Per essere valida la votazione a Futani ci sarà bisogno del raggiungimento di un doppio quorum, ovvero deve recarsi alle urne il 50 per cento degli aventi diritto al voto e la lista deve ricevere almeno il 50 per cento di voti validi rispetto a quanti si recano alle urne.

Altra curiosità da Polla (clicca qui per le liste). Nel comune dianese le liste ufficiali sono 4: “Pollesi per Polla” con candidato sindaco Rocco Giuliano, “Forza polla” con a capo Fortunato D’Arista, “Le tre spighe” guidata da Vanni Ritorto e “Polla possibile” con candidato sindaco Raffaele Cammardella. Ma ci sarebbe una quinta lista della quale ancora non sarebbe stata decisa l’ammissione. La quinta lista avrebbe come candidato sindaco Giacinto Curcio.

A Roccagloriosa Giuseppe Balbi cerca riscatto (clicca qui per le liste) con la lista “Libertà e partecipazione” dopo il commissariamento di dicembre, a sfidarlo la lista “Arcobaleno” con candidata a sindaco Maria Balbi e “Nuova alba” con a capo Nicola Marotta.

©Riproduzione riservata