Ancora fermi lavori Fondovalle Calore, Spinelli: «Chiedo tavolo tra sindacati, Provincia e Soprintendenza»

Infante viaggi

Ancora nulla. Continua lo stop ai lavori sulla Fondovalle Calore nonostante il parere favorevole espresso dal Tar. Il Tar, infatti, nei giorni scorsi si è pronunciato a favore della Provincia di Salerno nel ricorso di quest’ultima contro la Soprintendenza per i beni Archietettonici e Paesaggistici decidendo l’annullamento dei pareri negativi estressi da quest’ultima.

Nel merito si esprime il segretario generale della Feneal Uil Patrizia Spinelli che lancia un appello al prefetto di Salerno Gerarda Maria Pantaleone nel quale «auspica la convocazione di un tavolo a cui partecipino le organizzazioni sindacali, la Provincia e la Soprintendenza con lo scopo di operare un chiarimento tra i due enti interessati affinchè si eviti che la Soprintendenza dopo la sentenza del Tar del giugno scorso possa procedere col ricorso al consiglio di Stato, situazione questa che costituirebbe un ulteriore perdita di tempo che non serve al territorio». «In tale incontro – continua Spinelli – la Soprintendenza potrebbe esplicare eventuali sue prescrizioni o dubbi alla Provincia in modo da chiarirli in sede istituzionale senza ricorrere alle vie giudiziarie». «Chiedo quindi – conclude – di mettere da parte le lotte ideologiche e di far andare avanti i lavori per un’opera fondamentale per il territorio, a cui mancano solo tre mesi per giungere a compimento».

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur