Ha il ‘pollice verde’ ma lo usa per coltivare marjiuana a Santa Marina, nei guai 40enne

Il pollice verde è costato caro a un 40enne bloccato dai carabinieri della stazione di Vibonati mentre estirpava da un terreno a Santa Marina tre piante di marjiuana. L’uomo, G.F. le iniziali, aveva curato e annaffiato con cura le piante di cannabis ed erano ora pronte per essere utilizzate. I carabinieri della compagnia di Sapri hanno poi perquisito l’abitazione dell’uomo e in casa sono stati trovati altri grammi di marjiuana sottoposta a sequestro. Il soggetto è stato denunciato all’autorità giudiziaria. Durante le stesse operazioni i carabinieri hanno segnalato al competente ufficio territoriale del governo un 38enne perché responsabile di detenzione di sostanza stupefacente finalizzata all’uso personale. 

©Riproduzione riservata