Progetto Life Natura, sabato la presentazione a Vallo della Lucania

Infante viaggi

Arriva anche in Campania il Progetto Europeo  LIFE+ MGN che, primo nel suo genere in Italia, ha l’obiettivo di attribuire un valore economico ai servizi forniti dagli ecosistemi per il pagamento dei servizi degli stessi. 

Il 23 novembre 2013 a Vallo della Lucania presso la sala conferenze del Parco nazionale  del Cilento, Vallo di Diano e Alburni in via Montisani, dalle ore 9.30 alle 13.30, in occasione della settimana Dess (Decennio per l’Educazione allo Sviluppo Sostenibile), si terrà l’incontro locale nei luoghi interessati dal progetto LIFE+MGN (Making Good Natura) dedicato ai servizi forniti dagli ecosistemi naturali, per aiutare a conoscere e misurare il loro valore economico.

Il focus del progetto è creare i presupposti per il raggiungimento di una efficace gestione degli habitat e delle specie animali e vegetali, designati dalle Direttive CEE “Habitat” e “Uccelli”, fornendo agli amministratori dei siti Natura 2000 strumenti di gestione e autofinanziamento che costituiscano forme di remunerazione delle attività di tutela.

Dopo gli interventi di saluto del presidente del Parco Amilcare Troiano, del presidente della comunità del Parco Antonio Radano, degli assessori regionali Daniela Nugnes e Pasquale Sommese e dell’assessore Attilio Pierro della Provincia di Salerno, seguiranno gli interventi per la presentazione del programma LIFE+  e  del progetto MGN – Making Good Natura con Rosario Aiello della società WWF ricerche e progetti S.r.l., Davide Marino coordinatore del progetto e presidente del Cursa (Consorzio Universitario Ricerca Socioeconomica e Ambiente), Rossella Guadagno e Pierluca Gaglioppa sempre del Cursa e Luigi Agresti del Wwf Italia.

  • Vea ricambi Bellizzi

Tra gli interventi programmati quello del direttore generale area agricoltura della regione Campania Filippo Diasco,  del commissario straordinario dell’autorità di Bacino regionale Campania Sud–Sele Stefano Sorvino, di Raffaele D’Angiolillo presidente della sezione coldiretti di Ascea, di Bartolo Scandizzo presidente del consorzio Cilento Incoming T.O., del presidente dell’Ordine degli agronomi della provincia di Salerno Marcello Murino e di Angelo Coda presidente Cilentoturismo.it – unione delle associazioni turistiche del Cilento e Vallo di Diano.

Il direttore del Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano Alburni Angelo De Vita  modererà l’incontro.

L’evento è l’occasione per un’analisi critica ed una riflessione, a valle dei primi sopralluoghi ed incontri con i portatori di interesse, nelle tre aree Natura 2000 all’interno del perimetro del Parco interessate dal progetto (SIC/ZPS IT 8050055 Monti Alburni, SIC IT8050025 Monte della Stella, SIC IT8050006 Balze di Teggiano), nonché di dibattito sul possibile modello di governance per i pagamenti dei servizi ecosistemici che è l’oggetto del progetto LIFE+ MGN – Making Good Natura.

  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi