Cilentana fuori uso per mezz’ora, dalla galleria cade intonaco

Breve interruzione del traffico sulla “Cilentana”, ieri, lunedì 18 aprile, per una caduta di intonaco dalla volta della galleria di Cuccaro Vetere come riporta La Città. Per mezz’ora la circolazione dei veicoli è stata interdetta sulle due corsie di marcia dell’arteria, la provinciale 430, di variante alla statale 18, che collega la zona sud della provincia. Erano le 10 circa quando si è verificato l’imprevisto tra i chilometri 144 e 145. Un tratto del soffitto del tunnel si è sbriciolato, staccandosi e rovinando a terra sulla carreggiata, per fortuna senza causare danni. Immediata la segnalazione di intervento alle forze dell’ordine. Due auto dei carabinieri sono giunte sul posto, si sono collocate agli imbocchi della galleria, in direzione Vallo della Lucania e Sapri, e hanno fermato i veicoli in transito per consentire le operazioni di bonifica. All’interno della galleria, nel frattempo, una squadra di operai dell’Anas provvedeva a rimuovere l’ostacolo dalla carreggiata per consentire nuovamente la circolazione ai mezzi. La messa in sicurezza è stata rapida, tant’è che all’ingresso del tunnel, su entrambe le direzioni di marcia, si è formato un limitato incolonnamento di auto. Alle 10.30 il completamento della pulizia e il via libera al traffico, che è fluito normalmente. L’incidente evidenzia le criticità della galleria di San Vito, lunga ben 1368 metri ma scarsamente illuminata e soggetta ad infiltrazioni d’acqua.

©Riproduzione riservata