Abusi sulle figlie minorenni: il padre orco allontanato da casa

0
27

Atti sessuali sulle due figlie minorenni, per questo motivo un uomo è stato allontanato da casa su disposizione del gip di Lagonegro. È quanto deciso in merito a un caso avvenuto nell’area nord del Vallo di Diano. Il fatto è stato riportato da Il Mattino. Secondo la denuncia presentata dalla madre delle vittime, due ragazzine tra i 10 e i 15 anni, l’uomo avrebbe costretto le bambine a degli atti sessuali per diverso tempo, forse addirittura per diversi anni. Le indagini condotte dai carabinieri della compagnia di Sala Consilina guidata dal capitano Davide Acquaviva sono scattate immediatamente dopo la querela presentata dalla donna, alla quale aveva raccontato tutto una delle figlie. Sul caso c’è stato anche l’interessamento degli assistenti sociali.

Pochi gli elementi emersi e ovviamente si tiene il più stretto riserbo durante le indagini per la tutela delle bambine e anche per appurare se il peso delle accuse nei confronti del padre. Secondo i primi accertamenti dei militari dell’Arma, che hanno agito con estrema delicatezza per evitare traumi alle bambine, una delle due, la più grande, avrebbe subito violenze per più tempo (senza alcun atto sessuale completo). Inoltre il padre per non farle dire nulla alla madre oppure a scuola o la minacciava o le concedeva maggiori permessi di uscire di casa. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here