Tragedia di Palinuro, ritrovato il cadavere di Pasquale Lettieri

0
15

Il cadavere di Pasquale Lettieri è stato ritrovato a pochi metri da Palinuro nel primo pomeriggio di giovedì. Il 19enne di Rofrano, morto annegato martedì nel tratto di mare antistante la spiaggia delle Saline a Palinuro, è stato ritrovato da un bagnino in canoa che stava perlustrando la zona nei pressi dei lidi ai campi sportivi. Allertata immediatamente la Capitaneria di Porto di Palinuro per il recupero del corpo, che dopo il riconoscimento da parte dei familiari, sarà trasferito all’obitorio dell’ospedale di Vallo della Lucania. 

La tragedia è avvenuta martedì. Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, Pasquale ed un amico si sarebbero tuffati in acqua nonostante le proibitive condizioni del mare. Il 19enne è stato risucchiato dalla corrente insieme all’amico, quest’ultimo salvato dai bagnini del lido più vicino. Geppino Calicchio ha tratto in salvo Manuel e un terzo turista. Per il giovane 19enne non c’è stato nulla da fare. Il corpo del ragazzo è stato individuato pochi minuti fa. Sul posto sono a lavoro gli uomini del locale Ufficio circondariale marittimo, i sommozzatori dei vigili del fuoco di Napoli e alcuni volontari. La procura della Repubblica di Vallo della Lucania ha avviato una inchiesta. 

©Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here