Erano nel Cilento per un importante progetto: ricercatori universitari derubati

Infante viaggi

Qualche giorno fa una banda di ladri è entrata in azione di notte per svaligiare l’abitazione che avevano fittato dei ricercatori dell’università Federico II di Napoli impegnati in un importante progetto di scavo archeologico a Paestum. I topi d’appartamento, secondo una prima ricostruzione fornita dagli inquirenti, sono entrati dentro la scuola materna di Gromola, dove i ricercatori avevano sistemato la propria roba, e hanno rubato materiali e attrezzature costose. Il bottino è di alcune migliaia di euro. Ma il danno più grande lo hanno fatto portando via gli studi che in diversi giorni gli esperti avevano condotto tra gli scavi archeologici di Paestum. I ladri hanno portato via un pc, pen drive, hard disk ed altro materiale informatico oltre che l’archivio cartaceo del lavoro svolto negli ultimi anni. Sulla vicenda indagano i carabinieri. 

  • Vea ricambi Bellizzi

©Riproduzione riservata

  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi
  • assicurazioni assitur