Tragedia sfiorata in Cilento, danno fuoco a discarica abusiva: tra i rifiuti bombola a gas

Tanta paura ieri sera nei pressi del porto di Agnone. Verso le 23 alcuni residenti hanno allertato i vigili del fuoco del distaccamento di Vallo della Lucania a causa di un incendio appiccato in una piccola discarica abusiva del posto. I pompieri sono immediatamente sopraggiunti sul luogo iniziando la bonifica dell’incendio. Tra le fiamme bruciavano rifiuti di ogni genere: barbecue, ombrelloni, sdraio ed altri innumerevoli elettrodomestici. Fortunatamente i vigili del fuoco si sono accorti in tempo che tra tutta quella spazzatura era presente anche una bombola di gpl (gas propano liquido), la quale sarebbe potuta esplodere da un momento all’altro. «Abbiamo corso un enorme rischio», dichiara uno dei pompieri che ieri era sul luogo.  Non sono stati registrati danni o feriti, e le cause dell’incendio rimangono per ora ignote. 

©Riproduzione riservata