• Home
  • Cronaca
  • Ospedale di Sapri: reparto Medicina quasi pronto. Intanto nuovo defibrillatore al pronto soccorso

Ospedale di Sapri: reparto Medicina quasi pronto. Intanto nuovo defibrillatore al pronto soccorso

di Marianna Vallone

Ultimi controlli per l’utilizzazione delle nuove stanze di degenza del reparto di Medicina. A renderlo noto è il manager dell’Asl, Antonio Squillante, dopo le dichiarazioni rilasciate dal sindaco di Sapri che chiedeva tempi più rapidi per i lavori di sistemazione del reparto di Medicina dell’ospedale Immacolata. «I lavori – fa sapere il dg – sono stati autorizzati dall’attuale management aziendale dotando le stanze di degenza di pavimenti monolitici, superfici lavabili, bagni e docce per la migliore igiene dei pazienti. Come noto i lavori sono stati ultimati, ma per poter procedere alla utilizzazione del reparto sono necessari alcuni controlli alle apparecchiature e il rilascio delle autorizzazioni». 

«Si precisa, inoltre, – continua Squillante – che i ricoveri non sono stati mai interrotti e che l’apertura delle stanze di degenza interessate dai lavori avverrà appena ci saranno le condizioni ottimali per ospitare i pazienti. Tali presupposti dovranno essere certificati dagli organi sanitari locali e non dalle autorità politiche. Questa Direzione Generale  – ha detto ancora il manager dell’Asl – è più che mai attenta alle esigenze sanitarie del territorio come ben sanno i cittadini del Golfo di Policastro. Infatti, in meno di due anni abbiamo invertito la precedente politica sanitaria e sono state investite nel territorio ingenti risorse».

 Dall’Asl di Salerno hanno anche fatto sapere che su richiesta del direttore sanitario del Presidio Ospedaliero di Sapri, la dottoressa Maria Ruocco, Squillante ha  disposto l’assegnazione di un defibrillatore per il Pronto Soccorso consegnato al nosocomio nella giornata di lunedì.

©

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019