• Home
  • Cronaca
  • Trenta mesi per costruire una Città di Studi a Vallo della Lucania

Trenta mesi per costruire una Città di Studi a Vallo della Lucania

di Marianna Vallone

Trenta mesi per rilanciare l’Istruzione e le scuole a Vallo della Lucania. Le azioni, messe in campo dall’amministrazione del sindaco Antonio Aloia, servono per costruire una moderna “Città di Studi” nel principale centro cilentano. «Tra queste, un tavolo di concertazione con tutti i dirigenti scolastici – spiega il primo cittadino con una nota stampa –  che sia un ponte  tra l’Istituzione Scolastica e l’amministrazione Comunale. Questa “nuova” istituzione è nata per migliorare i servizi educativi e gli interventi a sostegno delle  scuole vallesi, che  vogliamo rendere sempre di più rispondenti ai bisogni ed alle esigenze dei bambini, dei ragazzi, dei giovani e delle famiglie».

Ma anche un aumento dell’offerta formativa, con l’istituzione del Conservatorio di Vallo della Lucania (con il contributo della  Banca del  Cilento e Lucania Sud), l’attivazione del Liceo Artistico, del Liceo Economico-Sociale, dell’Istituto Tecnico-Professionale con indirizzo Turistico, dell’Istituto Tecnico-Professionale per lo Sviluppo Rurale e l’Agricoltura e del Liceo Musicale. E poi il recupero del  finanziamento regionale di 270mila euro per la realizzazione di un Polo Tecnologico Universitario che consentirà di avere a Vallo della Lucania l’Università Telematica del Cilento presso il “Palazzo della Cultura”-Ex Convento dei Domenicani.

Nel programma dei trenta mesi dedicato all’Istruzione c’è anche il progetto di un asilo nido nei locali della  scuola pubblica “Luinetti”, con la collaborazione della  cooperativa “AttiVallo”. Tra i progetti, infine, anche quello dell’educazione alimentare per la scuola primaria e la scuola elementare, un progetto sulla Legalità, un consiglio comunale dei ragazzi e un quoziente Familiare per garantire a tutti il diritto allo studio.

©

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019