• Home
  • Sport
  • Palinuro e Marina di Camerota tutte di «corsa»: ecco le novità della quinta edizione della Corsa del Mito

Palinuro e Marina di Camerota tutte di «corsa»: ecco le novità della quinta edizione della Corsa del Mito

di Redazione

Il Cilento si prepara per la quinta volta all’evento sportivo della corsa del Mito. Tra le gare più belle del sud Italia, si corre da Palinuro a Marina di Camerota, costeggiando il mare e attraversando splendidi scenari di natura incontaminata, in piena fioritura poiché mancano pochi giorni alla stagione estiva. «Questo, per noi organizzatori – spiega il presidente dell’associazione, Mario Scarpitta – è motivo di grande orgoglio ma anche di stimolo, che ci induce a cercare di offrire il miglior servizio possibile agli atleti attraverso un attento controllo dalla partenza all’arrivo. Il percorso -continua – è servito da punti ristoro e assistenza medica. All’arrivo, lo staff di ‘Tuttinsieme’ attenderà gli atleti con tutti i comfort possibili, dalla fisioterapia al pasta party. Il tutto all’insegna della continuità migliorando gli aspetti che hanno fatto delle passate edizioni un grande successo». La quinta edizione, per la prima volta inserita nel calendario nazionale Fidal, si svolgerà il 18 maggio 2014.

Tra le novità di quest’anno c’è la partenza alle ore 17.00 dal porto turistico di Palinuro anzicchè da piazza Virgilio e i 15 chilometri di percorso che, costeggiando le spiagge del Mingardo, porteranno i runners, giunti da ogni parte d’Italia e da tantissime altre nazioni sia europee che fuori continente, all’arrivo, dove ci sarà ad attenderli un pubblico entusiasmante. Sarà il porto turistico di Marina di Camerota, trasformato per l’occasione in cittadella dello sport, ad ospitare organizzatori, autorità, testimonials, sponsor e spettatori per una tre giorni tutta di “corsa”. Infatti la manifestazione, prenderà il via già dal 16 maggio con eventi collaterali, dalla parata di apertura, agli incontri con i testimonials, artigianato e area giochi. Tanti spettacoli arricchiranno il week-end, ed in particolare la seconda edizione del ‘Minimito’, la quale sarà una festa dello sport, dove i protagonisti saranno i bambini. Questa è stata un’intuizione dell’associazione ‘Tuttinsieme’ che ha l’obiettivo di avvicinare i bambini alla corsa e allo sport, insegnando loro i veri valori. «L’entusiasmo e la partecipazione della nostra gente – conclude Scarpitta – renderanno questo evento sempre più importante. Questo progetto va ben oltre l’evento sportivo, creando così una serie di eventi per avviare il tanto agognato processo di destagionalizzazione del comune di Camerota».

©

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019