• Home
  • Cronaca
  • Carceri, Cirielli: «No amnistia, non è strada maestra»

Carceri, Cirielli: «No amnistia, non è strada maestra»

di Lucia Cariello

«Fratelli d’Italia non voterà mai un provvedimento che scarica un’inefficienza dello Stato sui cittadini. L’amnistia non può e non deve essere la strada maestra per risolvere il problema del sovraffollamento delle carceri». E’ quanto dichiara Edmondo Cirielli, deputato di ‘Fratelli d’Italia’ e componente dell’ufficio di Presidenza di Montecitorio.

«Ci auguriamo che anche le altre forze politiche – conclude – siano responsabili e dicano no a questi interventi. L’emergenza va affrontata con una riforma strutturale, non certamente attraverso amnistie, indulti e altri sistemi alternativi alla detenzione che servono esclusivamente a svuotare le strutture che, è storicamente provato, si riempiono in pochi mesi, e non tutelano la sicurezza della società».

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019