Palinuro: liberate le 50 tartarughine nate ieri sera

Le 50 tartarughine che si sono schiuse ieri notte e non hanno raggiunto le acque del Tirreno sono state liberate in mare questa sera, martedì 20 agosto 2013 intorno alle ore 2. La liberazione è avvenuta nemmeno 24 ore dopo il ritrovamento dei piccoli esseri da parte di alcuni residenti in località Saline a Palinuro. Avvertita la capitaneria di porto le tartarughine sono state prese in cura dal personale scientifico della stazione zoologica di Napoli Anton Dohrn.

Accertate le condizioni di salute la liberazione è avvenuta in tempi rapidissimi. Si è aspettati che la spiaggia restasse completamente deserta per liberare in assoluta tranquillità le tartarughine che adesso potranno ripercorrere lo stesso percorso dei fratellini che hanno raggiunto il mare stesso ieri sera, subito dopo la schiusa. 

Adesso non resta che aspettare la schiusa della altre uova, frutto della nidata del 16 luglio, schiusa prevista per metà settembre.