Acquachiara e Brescia si contenderanno il ‘Cilento Costa Blu’ ad Acciaroli

Saranno l’Acquachiara ed i vicecampioni d’Italia del Brescia a contendersi domani mattina con inizio alle ore 12.00, nel porto turistico di Acciaroli, la vittoria della seconda edizione del trofeo di pallanuoto a mare ‘Cilento Costa Blu’. L’Acquachiara di De Crescenzo, detentrice della prima edizione, ha guadagnato la finalissima grazie alla vittoria in semifinale contro i cugini della Canottieri Napoli per 5 a 4 nell’incantevole baia di Ogliastro Marina, a Castellabate. Derby molto combattuto tra le due formazioni campane, con l’Acquachiara che ha trovato la rete della vittoria grazie al croato Petkovic. Nell’altra semifinale, il Brescia di coach Bovo ha battuto i tedeschi dello Spandau di Berlino per 5 a 3. Straordinaria la prova di Molina che, con una tripletta, ha trascinato i suoi in finale. La Canottieri Napoli ed il Brescia avevano staccato in precedenza il pass per le semifinali grazie alle vittorie contro l’Olympic di Nizza e la Lazio, rispettivamente per 9 a 7 e 13 a 6. Dopo la due giorni di gare nel mare di Ogliastro Marina, i campioni nazionali ed internazionali della pallanuoto si trasferiscono ad Acciaroli-Pollica per il gran finale di domani. Alle 9.30, scenderanno in acqua nel porto turistico di Acciaroli l’Olympic di Nizza e la Lazio per il quinto ed il sesto posto. Alle 11 si svolgerà la finale per il terzo ed il quarto posto tra la Canottieri Napoli e lo Spandau di Berlino. Alle 12 andrà in scena la finalissima tra l’Acquachiara ed il Brescia. A chiudere il programma della giornata di ieri ad Ogliastro Marina una partita di esibizione tra i giovanissimi classe 2004/2005 del Dream Team Salerno. Il trofeo è stato organizzato dall’associazione Punta Tresino di Castellabate e dal circolo nautico Lazzarulo di Acciaroli. È patrocinato dai comuni di Castellabate e Pollica, dall’Ussi Campania e sponsorizzato dalle note aziende campane, Ugo Cilento e Torque. Le sedi operative della manifestazione sono ad Acciaroli presso il residence ‘Le tre palme’ e il ’Cilento Blue Resort’, mentre a Castellabate presso l’hotel ‘L’Approdo’, il ‘Grand Hotel Santa Maria’, il residence ‘Trezene’, l’hotel ‘Punta Licosa’ e ‘“Case Vacanze’ di Ogliastro Marina.