Scoppia lite tra vicini a Torraca, colpiscono donna con la pala poi si scagliano contro i carabinieri: due arresti

Infante viaggi

Prima litigano violentemente tra loro, poi si scagliano contro i carabinieri intervenuti per sedare la lite. E’ successo nella serata di giovedì a Torraca. Un furibondo bisticcio tra vicini di casa per alcuni istanti ha fatto temere il peggio. Solo l’intervento dei carabinieri ha scongiurato ulteriori gravi conseguenze.

L’aggressione tra i due vicini di casa di Torraca, scaturita per motivi banali, ha coinvolto due famiglie della zona, che da tempo erano in contrasto tra loro. Attimi concitati e di confusione, e M.B., 59enne, e la sorella, M.V.B., 51enne, hanno colpito con una pala una donna di 37 anni che è dovuta ricorrere alle cure mediche dei sanitari. Nell’aggressione è rimasto coinvolto anche un 15enne. Per la donna la prognosi è di 15 giorni mentre il giovane dovrebbe cavarsela con 7 giorni di prognosi.

  • assicurazioni assitur

I due fratelli, però, all’arrivo dei carabinieri dell’aliquota radiomobile e della stazione di Sapri, giunti immediatamente sul posto per sedare la lite, hanno continuato a dare in escandescenza scagliandosi anche contro i militari. I due sono stati entrambi arrestati e dovranno rispondere dei reati di lesioni personali aggravate in concorso e resistenza a pubblico ufficiale.

©Riproduzione riservata

  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro