Lo Stato Sociale incanta Teggiano: oltre 3 mila persone in piazza

0
5

“Siamo un po’ provati da tutto, ma siamo anche carichi come non mai per gli ultimi impegni di questo tour che finirà il 28 settembre a Siena. Suonare è la cosa che amiamo fare di più e a Teggiano è stata una grande festa”. Lo ha dichiarato la band de “Lo Stato Sociale” al termine del concerto tenutosi a Teggiano dinanzi ad oltre 3mila persone. Per circa due ore, il pubblico composto soprattutto da giovanissimi, ma anche da adulti e genitori, ha seguito con entusiasmo le performance del gruppo musicale bolognese.
 
I “ragazzi terribili” Albi, Bebo, Carota, Checco e Lodo hanno cantato e si sono interfacciati con i loro fan sino a tarda notte. Nel corso dell’esibizione la band, oltre a proporre un repertorio di brani noti e meno noti, ha posto l’accento su diversi temi di attualità: dal caso Aldrovandi, all’immigrazione e sull’attuale momento politico in Italia. La band bolognese, giunta seconda all’ultimo festival della canzone italiana di Sanremo, si è esibita con il suggestivo sfondo del borgo medievale teggianese. Tra i momenti più esaltanti del concerto il coinvolgimento del pubblico in un simpatico karaoke e la conclusione della serata con il brano “Una vita in vacanza” cantata da tutto il pubblico. 

“Siamo molto soddisfatti –dichiara il sindaco di Teggiano Michele Di Candia – del successo di pubblico. Abbiamo voluto far tenere il concerto nel mese di settembre perché miriamo a destagionalizzare le nostre presenze turistiche”.  Il concerto de “Lo Stato Sociale” rientra nel più ampio progetto denominato DON finalizzato a promuovere la storia, la cultura, il patrimonio artistico, le produzioni tipiche e le tradizioni locali di Teggiano. DON è cofinanziato dal POC Campania 2014-2020, linea strategica 2.4, rigenerazione urbana, politiche per il turismo e la cultura.

©Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here