Maltempo Cilento e Vallo di Diano, Capozzolo: «No a politiche di emergenza. Lavorare su prevenzione»

Cilento e Vallo di Diano in ginocchio. Il maltempo si abbatte su tutto il territorio del Parco. L’emergenza è alta, i fiumi esondano e il mare mette paura. Sul caso interviene anche la deputata del Pd Sabrina Capozzolo, di Agropoli. «Quello che sta succedento in tutto il territorio del Cilento, Vallo di Diano e non solo deve farci riflettere – scrive su Facebook – Non si può assistere a devastazioni del genere senza prendere coscienza del fatto che ci sono (anche) responsabilità da parte delle istituzioni». «Fiumi che straripano, strade franate, case evacuate e tanta paura. Non vorrei, però, – scrive ancora la deputata del patito democratico – che passato il pericolo ci si dimentichi totalmente di provvedere ad una giusta soluzione. Non ci si può limitare a politiche di emergenza ma lavorare sulla prevenzione. Dobbiamo insieme tutelare la vita dei nostri cittadini e la loro serenità, salvaguardando il nostro territorio».

©Riproduzione riservata