• Home
  • Cronaca
  • Dipendenti comunali e agenti polizia municipale al corso per l’uso del defibrillatore

Dipendenti comunali e agenti polizia municipale al corso per l’uso del defibrillatore

di Marianna Vallone

I primi minuti successivi ad un arresto cardio-circolatorio sono fondamentali per salvare una vita umana. Le probabilità di salvezza aumentano se alla persona colpita da arresto cardio-circolatorio viene praticata la defibrillazione. Naturalmente perché ciò sia possibile deve esserci un defibrillatore e una persona abilitata ad utilizzarlo. La formazione del soccorritore costituisce un elemento essenziale del progetto: è semplice ed è garantita dal superamento di un corso (Bls-d). Per questo l’amministrazione comunale di Capaccio Paestum, attraverso il Servizio datore di Lavoro, in collaborazione con la cooperativa medica Magna Graecia, ha organizzato un corso Bls-d per imparare l’uso del defibrillatore. Il corso, che si è tenuto in due giorni, il 17 e il 19 luglio, era rivolto a 13 dipendenti comunali, 5 agenti della polizia municipale, 5 rappresentanti di associazioni sportive e 4 volontari della protezione civile. Le lezioni sono state tenute dai medici della cooperativa Magna Graecia presso la loro sede. Al termine del corso tutti i partecipanti hanno sostenuto un esame e sono stati abilitati all’uso del defibrillatore.

©


©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019