• Home
  • Cronaca
  • Aspiranti sommelier, ad Agropoli e Padula partono i corsi Ais di I livello

Aspiranti sommelier, ad Agropoli e Padula partono i corsi Ais di I livello

di Marianna Vallone

L’Ais, associazione italiana sommelier, attraverso la sua delegazione del Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano riorganizzano ad Agropoli e a Padula due corsi di qualificazione professionale di primo livello per aspiranti sommelier.

Le lezioni prenderanno il via ad Agropoli il 27 ottobre presso Il ristorante il Ceppo, mentre a Padula il 9 novembre all’interno della Certosa di San Lorenzo. Entrambi i corsi avranno cadenza settimanale per un totale di 15 incontri teorico-pratici.

Il percorso formativo, diretto da Maria Sarnataro, consentirà di scoprire e approfondire l’affascinante mondo del vino, partendo dalle tecniche colturali della vite e fino ad arrivare alla degustazione e alla valutazione ragionata delle sensazioni organolettiche di diverse tipologie di vino.

In ogni lezione, docenti provenienti da tutto il Mezzogiorno, approfondiranno i temi legati alla figura del sommelier, alla viticoltura, alla produzione del vino e ai suoi componenti, ma insegneranno anche a degustare i vini speciali e i passiti, gli spumanti, le birre e i distillati, con specifici focus sugli esami visivo, olfattivo e gustativo della tecnica della degustazione.

Il corso fornirà elementi utili anche a districarsi nel panorama legislativo nazionale ed europeo, nonché sull’enografia italiana, sulle odierne e sempre più importanti funzioni del sommelier, con alcuni interessanti spunti sull’abbinamento del vino con l’enogastronomia.

«Abbiamo fatto tanti eventi ma questa sera la sala è bellissima», ha commentato il sindaco di Padula, Paolo Imparato.

«La storia è stata benevola con questo territorio perché ha voluto che proprio qui nascesse un monumento così importante come la Certosa, che come Soprintendenza stiamo cercando di valorizzare sempre di più», ha sottolineato l’architetto Giovanni Villani della Soprintendenza Bap di Salerno e Avellino.

Per info e contatti, Maria Sarnataro tel. 338-9296146

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019