Debutto amaro per la Puntotel Sala Consilina sconfitta a Vicenza

Infante viaggi

Debutto di campionato amaro per la Puntotel Sala Consilina che, in trasferta, perde ad opera dell’Obiettivo Risarcimento Vicenza. Le cicognine salesi sono state sconfitte nettamente con il risultato di 3-0 (25-16, 25-16, 25-22).

Come testimoniano i parziali del match, le ragazze vicentine hanno dominato per quasi tutta la gara. L’Obiettivo Risarcimento Vicenza nelle prime due frazioni di gioco ha sempre condotto in avanti. Le cicognine non sono riuscite ad opporsi al gioco delle padrone di casa che si sono espresse al meglio sostenute anche dal folto pubblico presente sulle gradinate del PalaCampagnola di Schio. Salvi e compagne hanno avuto uno scatto di orgoglio soltanto nell’ultimo set. Le biancorsse salesi hanno dato filo da torcere alle vicentine che, però, alla fine sono riuscite a mettere a segno anche il terzo set chiudendo il match vittoriosamente. 

Una vittoria meritata per l’Obiettivo Risarcimento Vicenza al suo debutto nel campionato di serie A2.

  • Vea ricambi Bellizzi

Discorso a parte va fatto per la Puntotel che ha sofferto sicuramente il fattore campo, ma determinante è stata anche l’emozione che ha segnato la gara di diverse atlete salesi al loro debutto assoluto su di un campo di serie A.

«Abbiamo perso – afferma il presidente della Puntotel, Nicola Daralla – contro una squadra che ci ha messo sempre in difficoltà. Certo, non fa piacere a nessuno perdere, ma non facciano tragedie. Siamo consapevoli di avere un roster giovane e per questo siamo pronti a soffrire almeno in questo inizio di stagione».    

  • assicurazioni assitur
  • Vea ricambi Bellizzi
  • Lido Urlamare Palinuro