Cadono dalla moto d’acqua, il mezzo continua a correre in mare senza controllo tra i bagnanti

Pericolo in mare. Una moto d’acqua scorrazza da sola tra i bagnanti. I due ragazzi che erano a bordo del mezzo sono caduti improvvisamente in acqua. L’acqua scooter senza controllo ha continuato a viaggiare senza controllo sulle onde. Il fatto è accaduto domenica pomeriggio a Capaccio, nello specchio d’acqua antistante località Laura. Due ragazzi di Mercato San Severino, in provincia di Salerno, hanno fittato in un lido balneare della zona la moto d’acqua. Inesperti e per la prima volta a bordo di un mezzo simile, i due si sono fatti prendere dall’euforia e dopo aver affrontare una grossa onda, sono cascati in acqua. E’ successo così che l’acqua scooter ha continuato a seminare il panico in acqua avvicinandosi pericolosamente alla riva. Per qualche attimo si è corso il rischio di travolgere bambini e famiglie presenti in acqua. I bagnini hanno assistito alla scena e hanno allertato la capitaneria. Il responsabile locale della federazione italiana salvamento acquatico è intervenuto per bloccare il mezzo. Con l’aiuto della guardia costiera è stata lanciata una rete tra l’elica della moto d’acqua che si è bloccata. Pericolo scampato e ragazzi soccorsi.