Buonabitacolo, comitato cittadini su piede di guerra: lettera-denuncia alla stampa

0
10

«Il 14 luglio 2018 sono state organizzate a Buonabitacolo la giornata della Legalità e la cena urbana White Event. Ai due eventi fu invitata anche Katia Ricciarelli come testimonial. Al convegno erano state invitate anche altre personalità , ma non parteciparono, come il procuratore nazionale antimafia Federico Cafiero De Raho, il sottosegretario alla difesa Angelo Tofalo e il presidente della regione Campania Vincenzo De Luca. Il 17 luglio le manifestazioni furono trasmesse anche da Uno Mattina». Questo è quanto scrivono i membri del Comitato cittadini di Buonabitacolo in una missiva inviata alla stampa. 

«In occasione dei due eventi – continua la lettera-denuncia – furono piantati ulivi e fiori alla rotatoria all’ingresso del paese che collega il Vallo di Diano e il Golfo di Policastro. Fu anche messo vicino alla rotatoria un cartello con la scritta Città di Buonabitacolo. Il cartello però fu tolto il 15 luglio. La rotatoria adesso è piena di erbaccia e i fiori sono coperti dalla vegetazione alta. Per il nostro Comitato è un fatto grave che la rotatoria all’ingresso di Buonabitacolo sia già in queste condizioni. Altri cittadini stanno pubblicando su Facebook foto di immondizia nel paese. Speriamo che la situazione non peggiori».

©Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here