Il dramma, uomo si uccide impiccandosi in casa

Quando i carabinieri sono entrati in casa, per lui era già troppo tardi. E’ stato trovato impiccato, nella sua abitazione in campagna, un 42enne di Giffoni Sei Casali, nei Picentini. L’uomo, M.C., era celibe e viveva da solo. Si è impiccato a una fune assicurata a un infisso della camera da letto. I vicini di casa, non vedendolo da qualche giorno, hanno allertato i militari della compagnia locale che, dopo aver buttato giù la porta d’ingresso, hanno scoperto il cadavere dell’uomo. Non si conoscono le motivazioni alla base del drammatico gesto. A detta di chi lo conosceva da tempo, era una persona alquanto schiva ed introversa.

©Riproduzione riservata