Sant’Arsenio, il sindaco Pica: “Urge ecografo all’ospedale”

Presso l’ospedale di Sant’Arsenio dal 2 gennaio sono state attivate tutte le attività distrettuali che erano precedentemente nella struttura di via Annia nel comune di Polla. Nella fattispecie, sono attivi gli ambulatori di Cardiologia, Fisiatria, Endocrinologia, Urologia, Ginecologia, Oculistica, Ortopedia.

Spiega il primo cittadino di Sant’Arsenio in un comunicato: “E’ evidente che per l’espletamento di tali attività è indispensabile dotare la struttura di un ecografo idoneo per gli esami diagnostici necessari. 

Nonostante i numerosi incontri e solleciti, sia verbali che scritti, ad oggi la struttura è ancora priva di un ecografo funzionante ed idoneo allo scopo, tant’è che i medici specialisti non possono esercitare in maniera completa e soddisfacente la propria attività e che, di riflesso, non frequentano più gli ambulatori di Sant’Arsenio a favore di altre strutture distrettuali”.