Capaccio, al via le giornate della prevenzione: «La nostra grande sfida per un futuro senza cancro»

A partire da sabato 23 marzo a Capaccio sono previste tre giornate di prevenzione di due tipi di tumore: il tumore al seno e il melanoma. “La nostra grande sfida per un futuro senza cancro” è stata organizzata dal Comune di Capaccio in collaborazione con la commissione Pari Opportunità e con il coordinamento del consigliere delegato alla Salute Marilena Montefusco.

Sabato 23 marzo, dalle 9 alle 13, sono previste le visite senologiche a cura del dottor Gerardo Siano, il 5 aprile, dalle 16 alle 19, le visite dermatologiche a cura del dottor Antonio Di Bartolomeo e il 6 aprile, dalle 9 alle 13, il dottor Gaetano Pellegrino effettuerà le ecografie al seno. Le visite si terranno presso i locali comunali della stazione di Paestum e saranno gratuite.

«Molti pensionati e giovani, a causa dei ticket che sono stati introdotti nella sanità pubblica, non hanno garantite cure adeguate. – afferma il consigliere Montefusco – Per il nostro paese emerge che il 19%  degli abitanti si vede costretto a rinunciare alle cure, a causa della crisi economica. Pertanto è nata l’esigenza di organizzare delle giornate gratuite di prevenzione. Per me prevenire significa offrire a ciascuno di noi gli strumenti  principali con cui difendere la salute e, quando questa è minacciata, fare in modo di curarla nella maniera meno invasiva e più efficace. Prevenzione vuol dire vivere meglio e più a lungo».

«La prevenzione è fondamentale per alcune patologie, ma ci sono persone appartenenti a fasce sociali disagiate che non hanno la possibilità economica di sottoporsi a controlli che, invece, andrebbero fatti periodicamente. – afferma il sindaco Italo Voza – La nostra amministrazione comunale è ben lieta di sostenere questa e altre iniziative finalizzate a salvaguardare la salute dei cittadini».

©Riproduzione riservata