Campagne prese d’assalto dai rom, scatta la protesta e sindaco fa ordinanza anti nomadi

Divieto di sosta e di realizzazione di campeggi con roulottes e camper nei territori di Polla. E’ l’ordinanza del sindaco Rocco Giuliano scattata alcuni giorni fa nei confronti dei nomadi dopo le continue proteste dei cittadini del Vallo di Diano che soprattutto su Facebook postavano foto delle soste selvagge dei rom in una zona a confine tra Polla e Sant’Arsenio. Nel divieto il sindaco ha sottolineato che l’area in questione, ormai diventata campeggio per queste popolazioni, in realtà non è idonea perché non può in nessun modo garantire sufficienti condizioni igienico-sanitarie. 

©Riproduzione riservata

Foto tratta dal web