Vallo della Lucania, pace fatta tra amministrazione e commercianti su riqualificazione piazza Vittorio Emanuele

«Siamo lieti per la dichiarazione che il vicesindaco Marcello Ametrano ha espresso nell’ultimo consiglio comunale in merito al futuro di piazza Vittorio Emanuele» commentano i commercianti di Vallo della Lucania in seguito alle seguenti dichiarazioni di Ametrano: «Tutto rimarrà immutato dopo i lavori. Sia per la viabilità veicolare sui portici che sul piano dei parcheggi per le automobili».

In pratica solo una riqualificazione, senza alcun mutamento sostanziale. L’assessore ai Lavori Pubblici Ametrano ha pubblicamente aggiunto che ci saranno accorgimenti anche per via De Mattia. I commercianti del centro storico, piacevolmente sorpresi, anche per il precedente incontro con l’amministrazione che non aveva sciolto dubbi e perplessità sui lavori, hanno ascoltato invece positivamente le affermazioni del vicesindaco il quale ha assicurato la precisione del termine dei lavori senza causare ulteriori prolungamenti, data la non facile situazione del commercio. «Ci auguriamo adesso che la scelta dei materiali sia opportuna, come la stessa messa in opera onde evitare il ripetere la stessa esperienza in cui versano Via De Mattia e Piazza Santa Caterina, con buche, lesioni della pavimentazione e toppe continue» spiegano i commercianti.

«Desideriamo conoscere invece al più presto qual è la data di inizio dei lavori, attraverso pubblici manifesti o comunicazione dei Vigili, per permetterci di affrontare con il giusto tempo un evento importante e straordinario».