Mamma trova figlio morto in casa prima di andare in chiesa: pm ordina autopsia

E’ domenica. La donna è pronta per andare in chiesa. Apre la porta della camera del figlio per salutarlo, ma lo trova disteso sul letto e privo di vita. La mamma chiama immediatamente il 118. I sanitari arrivano a casa della vittima quando per lui non c’è più nulla da fare. Ai medici non rimane altro che constatare il decesso. Le cause della morte del 46enne di Eboli non sono ancora note. Il pm Penna ha ordinato l’autopsia. Il medico legale Zotti effettuerà l’esame autoptico oggi pomeriggio. L’uomo era uscito da circa un mese da una comunità di recupero. Sul fatto indagano anche i carabinieri della locale compagnia. Impegnato in politica vent’anni fa con il Pds, attivista in una radio diversi anni fa, il 46enne ebolitano era finito in una spirale esistenziale drammatica, fatta di alcool e di droga. Il padre era morto suicida qualche anno fa. Lui era disoccupato. Tutti fattori che sono andati ad incidere sul quadro psicologico dell’uomo.

©Riproduzione riservata