Carabinieri e cani antidroga nelle discoteche del Cilento, denunciata titolare: decine di giovani nei guai

Notte di controlli serrati da parte dei carabinieri della compagnia di Agropoli, diretti dal capitano Giulio presutti. Multe e denunce tra Santa Maria di Castellabate e Rutino, dove i militari sono stati impegnati in un servizio coordinato per garantire la sicurezza della movida e per il contrasto all’illegalità diffusa. Ad operare i militari del comando di Agropoli e delle stazioni dipendenti, coadiuvati da un’unità antidroga del nucleo cinofili di Sarno e dagli ispettori del servizio di prevenzione dell’Asl di Agropoli.

Ad Agropoli la titolare di un locale notturno è stata denunciata per apertura abusiva di luoghi di pubblico intrattenimento perché dai controlli è emerso che non erano state osservate le prescrizioni dell’autorità a tutela dell’incolumità pubblica. In particolare erano state fatte entrare 590 persone, contro le 180 autorizzate, le uscite di sicurezza non erano agibili e alcune parti rialzate del locale erano sprovviste di parapetto. Il locale poi era sprovvisto di tabelle per la rilevazione alcolica e non era stata esposta la licenza di somministrazione di bevande alcoliche. I carabinieri hanno interrotto lo spettacolo e alla titolare, oltre alla denuncia, è toccata una sanzione di oltre mille euro. Settecento euro di multa anche in un altro locale, che non aveva un parapetto a norma e non aveva esposto le tabelle ministeriali sull’alcol. Il blitz stanotte tra Santa Maria di Castellabate e Rutino. Due i locali finiti nei mirino dei carabinieri e decine i giovani nei guai. Ad operare gli uomini del comando dei carabinieri di Agropoli, diretti dai capitano Giulio Presutti, che sono stati impegnati tutta la notte in un servizio di controllo per garantire la sicurezza della movida. Ad aiutarli un’unità antidroga del nucleo cinofili di Sarno e gli ispettori del servizio di prevenzione dell’Asl di Agropoli.

Il blitz dei carabinieri della compagnia di Agropoli hanno anche denunciato un 22enne per guida in stato d’ebbrezza e segnalato alla Prefettura per possesso di marijuana e patente ritirata. Denunciato anche un rumeno 41enne per guida senza patente perché mai conseguita. L’uomo è stato sorpreso alla guida del proprio scooter, senza targa e sprovvisto di copertura assicurativa. Finiti nei guai anche un 34enne trovato alla guida della propria autovettura senza copertura assicurativa e un 18enne di Napoli alla guida senza patente. Segnalato infine alla Prefettura di Salerno per uso personale di sostanze stupefacenti anche un 19enne, pregiudicato, trovato in possesso di diversi grammi di hashish.

©Riproduzione riservata