Secondo posto per la Bcc Basket Agropoli al memorial ‘Vittorio Dalto’

La Bcc Basket Agropoli conclude al secondo posto la 14esima edizione del Memorial “Vittorio Dalto”. Il roster cilentano ha perso in finale contro la Givova Scafati per 80 a 75 al termine di una partita molto avvincente. Terzo posto per la Virtus Cassino di coach Vettese che ha vinto, invece, contro l’Olimpia Bawer Matera di coach Cadeo per 90 a 80. Si chiude così la due giorni dedicata all’indimenticabile Vittorio Dalto, storico dirigente della pallacanestro agropolese ed anche allenatore della squadra di calcio della città che vinse il campionato nel 1973-1974. Al termine delle finali, inoltre, è stato conferito il premio quale miglior realizzatore all’americano Roderick che nelle due gare, contro la Virtus Cassino e la Givova Scafati, ha totalizzato 46 punti. Il premio di migliore giocatore del Memorial, invece, è stato conferito, da una giuria composta dai giornalisti sportivi presenti in tribuna stampa, a Portannese della Givova Scafati.

La finale tra cilentani e scafatesi è stata preceduta da un minuto di raccoglimento in memoria di Vittorio Dalto. Presenti al Pala Di Concilio i figli, Bruno e Fabrizio. Nel corso della cerimonia finale di premiazione, inoltre, sono state conferite delle targhe ad ex giocatori che hanno fatto la storia dei cinquant’anni del Basket Agropoli: Antonio Varlese, Aniello Caputo, Angelo Forlese, tutti agropolesi doc, ed a “Ciccio Forino”, Carlo Di Donato e Maurizio Longobardi. Per il roster di coach Paternoster si è trattato di un buon test match in vista dell’esordio in campionato contro i siciliani del Barcellona. In evidenza l’americano Roderick e l’italocanadese Trasolini. Da segnalare, invece, ancora l’assenza di Ludovico De Paoli a causa di un problema muscolare. «La squadra continua il suo percorso di crescita. – ha dichiarato il ds Franco Di Sergio al termine della gara – Abbiamo disputato due buone gare sia contro Cassino che contro la Givova, ma abbiamo ancora tanto da lavorare per farci trovare pronti all’appuntamento con il campionato. Mi preme, inoltre, ringraziare la famiglia Dalto, a cui è dedicato il Memorial, per la sua passione ed il suo impegno a fianco del Basket Agropoli».

©Riproduzione riservata